Banner
Casa > Conoscenza > Contenuto

Come viene prodotta la polvere di frutta disidratata?

Dec 25, 2020

La polvere di frutta, detta anche polpa di frutta disidratata, viene sottoposta a un rigoroso processo di selezione e quindi trasformata dalla tecnologia di atomizzazione (essiccazione a spruzzo).

 

Il processo di essiccazione a spruzzo o atomizzazione è una tecnica per trasformare le soluzioni liquide in polvere secca. La tecnica di essiccazione a spruzzo è stata ampiamente applicata per ottenere estratti secchi con le migliori caratteristiche tecnologiche e la più alta concentrazione di componenti ad attività biologica. Ciò avviene per atomizzazione della soluzione di fluido, in una camera di essiccazione, dove le goccioline passano attraverso un flusso d'aria calda. Il trasferimento di calore e massa durante l'essiccazione è molto veloce tra le pellicole d'aria e di vapore che si trovano intorno a ogni goccia a una temperatura di saturazione. Questa tecnica è adeguata per i prodotti sensibili al calore, preservandone le caratteristiche essenziali.


Questo tipo di processo di essiccazione è ampiamente utilizzato nell'industria alimentare, è comune per produrre latte in polvere, caffè istantaneo, succhi di polvere e anche molto utilizzato per produrre le capsule di componenti attivi nell'industria farmaceutica e fitoterapica. L'essiccazione a spruzzo è ideale per i casi in cui il prodotto finale deve rispettare un elevato standard qualitativo specifico e riproducibile per quanto riguarda dimensioni e morfologia delle particelle, percentuale di umidità residua, densità, tra gli altri parametri.


In questa tecnica di essiccazione, la maltodestrina viene utilizzata come agente portante e il risultato del processo è polvere fine e igroscopica, standardizzata in contenuto solido.


Queste polveri ampiamente applicate, mantengono le caratteristiche della frutta, come il colore, l'olfatto, il gusto e preservano anche le proprietà nutrizionali, come il contenuto di vitamine e fibre. inoltre, rimangono naturali, senza conservanti, aromi o coloranti artificiali.


L'uso di polpe di frutta disidratate o polvere di frutta è plurale e può essere utilizzato nell'industria alimentare e delle bevande come base per succhi, bibite, bevande energetiche, integratori alimentari e altri, nonché nell'industria farmacologica e cosmetica, e può sostituire molte dell'industria artificiale comunemente utilizzata.


Back