Banner
Casa > Notizie > Contenuto

L'uso di Rhodiola Rosea nella malattia

Aug 14, 2020

La Rhodiola rosea (famiglia delle Crassulaceae), nota anche come roseroot o radice d'oro, è una pianta perenne succulenta originaria delle alte altitudini nell'Europa artica e in Asia. Utilizzata a lungo nella medicina tradizionale in Scandinavia e in Russia, la rodiola è usata per aumentare la resistenza fisica, la produttività lavorativa, la longevità, la resistenza al mal di montagna e per trattare affaticamento, depressione, anemia, impotenza, malattie gastrointestinali, infezioni e condizioni del sistema nervoso.

Back